Finalmente un bell’esempio

Daniela e Davide, maghi
del formaggio a Pieve D’Alpago

 

 

di Andrea Ciprian

BELLUNO – Stanno conquistando i palati dei bellunesi con le loro squisite ricotte di pecora, vendute ogni sabato all’agrimercato di piazza Piloni, ma Davide Bortoluzzi eDaniela Pasinetti, la sua compagna, nella loro azienga agricola di Nusieda (in comune di Pieve d’Alpago, tra Sitran e Tignes, a 2 chilometri dalla zona industriale di Paludi) fanno molto altro. Tra le specialità dei due giovani pastori, 27 anni lui, 34 lei, ci sono anche la robiola, lo yogurt e i formaggi fatti con il latte di capra. Insieme hanno realizzato un sogno che covavano fin da bambini: vivere e lavorare a stretto contatto con la natura e con gli animali.

Davide, che da piccolo a Babbo Natale chiedeva le caprette e non i videogiochi, si è diplomato all’istituto tecnico, ma allo studio tecnico del padre ha preferito i pascoli delle montagne bellunesi sui quali conduce un gregge di 400 pecore. Daniela, di origini vercellesi, è geometra e anche lei alle scrivanie e alle code al catasto ha preferito gli spazi aperti in quota. Non ha ceduto neppure alle sirene della moda: il fotografo del suo paese, Rocco Toscani – figlio del celebre Oliviero – le propose di fare un book ma lei ha risposto che quello della modella era un mestiere che non le interessava.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.